IL CODICE DEL VOLO

Dagli studi, i disegni, gli scritti, gli appunti di Leonardo

Foto Home verticale.jpg

"Quando avrete imparato a volare camminerete sulla terra guardando il cielo perché è lì che siete stati ed è lì che vorrete tornare." (Leonardo da Vinci)

Flavio Albanese, racconta la vita, le peripezie, i miracoli e i segreti del più grande genio dell’umanità, la sua particolarissima personalità, ma soprattutto la sua voglia di conoscere e insegnare.
Perché Leonardo voleva volare? Lo spiega Zoroastro, il suo allievo, il suo giovane di bottega, ovvero l’assistente e suo amico fedele: Tommaso Masini. È proprio lui che ha sperimentato una delle più ardite invenzioni del Maestro: la “macchina per volare”. Gli spettatori conosceranno la storia, l’umanità e sopratutto il modo di pensare di un genio poliedrico e originalissimo che è il simbolo del nostro Rinascimento. Protagonista assoluta è la curiosità, l’inquieta tensione dell’uomo verso la scoperta, l’incredibile capacità umana di arrivare oltre i limiti che la natura sembra imporci. 

“Leonardo mi ha insegnato a non aver paura di volare. Tutto è sempre sotto i nostri occhi, domande e risposte. E’ il pensiero che genera la materia, non la materia che genera il pensiero.”

(Flavio Albanese)

Scritto, diretto e interpretato da Flavio Albanese

Collaborazione artistica Marinella Anaclerio
Impianto scenico Flavio Albanese
Disegno luci Valerio Varresi
Assistente alla regia Vincenzo Lesci
Foto di copertina Attilio Marasco

Organizzazione Dario Giliberti

Comunicazione Marilù Ursi

INFO SCUOLE

Dagli 8 anni

Durata 75 minuti

Obiettivi didattici: conoscere attraverso gli scritti e gli aneddoti, la storia, il temperamento e il modo di pensare del più grande Genio del nostro Rinascimento.

DOWNLOAD

Flavio Albanese racconta il volo di Leonardo al Piccolo Teatro di Milano 

RECENSIONI

logo2.jpg