top of page

sab 28 ott

|

Teatro Abeliano

Tre sorelle debutta al Teatro Abeliano

I biglietti non sono in vendita
Scopri gli altri eventi
Tre sorelle debutta al Teatro Abeliano
Tre sorelle debutta al Teatro Abeliano

Orario & Sede

28 ott 2023, 21:00

Teatro Abeliano , Via Padre Massimiliano Kolbe, 3, 70126 Bari BA, Italia

Info sull'evento

Il debutto della nuova produzione della Compagnia del Sole al Teatro Abeliano di Bari.

Biglietti online https://www.vivaticket.com/it/Ticket/tre-sorelle-l-attesa-della-felicita/210562

TRE SORELLE 

o l'attesa della felicità

di Anton Čechov

Drammaturgia e regia Marinella Anaclerio 

Con Stella Addario, Flavio Albanese, Marco Bellocchio, Patrizia Labianca, Loris Leoci, Ornella Lorenzano, Tony Marzolla, Luigi Moretti, Dino Parrotta, Domenico Piscopo, Antonello Ruggiero  

Scene e Immagine Pino Pipoli 

Costumi Benedetta Moruzzi 

Disegno luci Cristian Allegrini 

Vocal coach Isabella Minafra 

Dopo l’allestimento de Il giocatore di Goldoni (2022), la Compagnia del Sole prosegue la sua ricerca sulla ludopatia mettendo in scena Tre sorelle o l'attesa della felicità di Cechov, testo che mette in luce le cause possibili dell'insorgere della ludopatia. Il personaggio ludopatico è il fratello Andrej, apparentemente non protagonista della storia, almeno non come Florindo, il giocatore goldoniano, bensì anello più debole e centrale della catena degli eventi narrati. Il giovane, presentato come un appassionato violinista che vuole andare a Mosca per intraprendere la carriera accademica come professore, è colui che nel tempo subisce maggiormente gli effetti di un mutato panorama sociale. In realtà tutta la famiglia Prozorov si confronta con il vuoto di certezze che la morte del padre ha lasciato, ma è Andrej che, dopo un matrimonio impulsivo e sbagliato, non reggendo tale assenza di futuro si lascia risucchiare dal gioco d’azzardo attendendo che la felicità bussi alla sua porta con una vincita miracolosa che di fatto non arriva. Questa attesa di felicità caratterizza in qualche modo la maggior parte dei personaggi, che hanno sogni confusi e si agitano senza una prospettiva reale. I più si affidano a ricette facili che fanno naufragare i loro sogni contro lo scoglio di una realtà mai davvero considerata, finendo col diventare via via più passivi ed indifferenti. La storia si apre in una luminosa in primavera in cui si canta, si suona e si celebra la vita ed il futuro: una commedia brillante che lascia sperare. Si chiude in un autunno triste con tante separazioni e perdite, passando per un inverno di segreti eccitanti e passioni nascoste ed un’estate di fuoco. Quattro stagioni, quattro anni, quattro momenti metaforici della vita di ogni essere umano, che vengono immortalati in questo raffinato affresco su cui ciascuno dovrebbe meditare... Una commedia (questo è il genere in cui Cechov ascriveva le sue opere) che passando per il dramma, arriva a toccare la tragedia.

Condividi questo evento

logo2.jpg
bottom of page